Naruto, V05 PDF

Diverse riviste specializzate hanno espresso critiche positive sul personaggio, apprezzando la sua personalità e il suo sviluppo durante la serie. Jiraiya è apparso in molti dei principali sondaggi popolari della Shonen Jump: naruto, V05 PDF secondo e nel terzo sondaggio si è sempre classificato tra i primi dieci, nel quarto invece si è classificato undicesimo.


Författare: Masashi Kishimoto.
After Sasuke dies, rage awakens the nine-tailed fox spirit within Naruto, giving him the strength to overcome Haku–but can he bring himself to finish the job?

I nomi di Jiraiya, Tsunade e Orochimaru sono stati presi dal racconto tradizionale giapponese Jiraiya Goketsu Monogatari. Il suo nome significa „che arriva per conto suo“, riferito al fatto che entra ed esce continuamente dal villaggio di Konoha. Masashi Kishimoto, originariamente, aveva ideato Jiraiya con un stile di disegno completamente diverso. Le sue capacità ninja erano molto limitate rispetto al risultato finale: infatti, era in grado di evocare solo rospi all’altezza degli esseri umani. Ben presto, però, Kishimoto abbandonò questa idea, perché la considerava un fallimento.

La violenza della pomiciata e Le tattiche della pomiciata. Jiraiya fu, insieme a Tsunade e Orochimaru, allievo di Hiruzen Sarutobi, Terzo Hokage, il quale, per farlo diventare Genin sotto ogni aspetto, lo sottopose alla stessa prova che Kakashi Hatake propose al Team 7, ovvero la prova dei campanelli. Successivamente divenne maestro di Minato Namikaze, e di altri due genin sconosciuti. Dopo l’attacco di Tobi al Villaggio della Foglia, fermato dal Quarto Hokage, gli viene consegnata la chiave del Sigillo ottagonale, grazie al quale è sigillata la Volpe a Nove Code dentro Naruto. Fa la sua prima apparizione durante gli esami di selezione dei chunin, allena Naruto Uzumaki al posto di Ebisu, in vista della terza ed ultima prova d’esame e aiuta i Ninja di Konoha nella battaglia contro i ninja del Villaggio del Suono di Orochimaru e della Sabbia. Jiraiya riesce a respingere e a costringere alla ritirata due membri dell’Organizzazione, Kisame Hoshigaki e Itachi Uchiha, i quali si infiltrarono nel Villaggio alla ricerca di Naruto.

Riappare in seguito allo scontro di Naruto e Sasuke Uchiha alla Valle dell’Epilogo, dove propone all’allievo un lungo allenamento di tre anni fuori dal Villaggio natale con lo scopo di renderlo più forte e prepararlo al prossimo incontro con Sasuke. Durante il periodo di allenamento, Jiraiya prova a far controllare a Naruto il proprio Cercoterio allentando il Sigillo Ottagonale imposto dal Quarto Hokage su Naruto. La Forza portante perde, tuttavia, il controllo delle proprie azioni e ferisce gravemente il proprio maestro. Tornerà a Konoha con importanti informazioni sul capo dell’Organizzazione Alba, e, con il consenso del Quinto Hokage, si getta direttamente „nella bocca del leone“, infiltrandosi nel Villaggio della Pioggia. Qui, interrogando due ninja, apprende che Hanzo, capo del Villaggio della Pioggia, è stato ucciso dal nuovo signore, divinizzato dai suoi seguaci come un Dio e conosciuto con il nome di Pain.

Kakashi, inoltre, Jiraiya è molto abile nell’infiltrazione e nello spionaggio, come conferma la sua missione nel Villaggio della Pioggia. Nella versione originale giapponese, Jiraiya è doppiato in tutti i media da Hōchū Ōtsuka da adulto, mentre da Tōru Nara quando è ragazzo. Invece nella versione italiana, il personaggio da adulto è doppiato da Massimiliano Lotti, ad eccezione del film Naruto: La via dei ninja dove viene invece doppiato da Oliviero Corbetta e da Renato Novara quando è ragazzo. Jiraiya è uno dei personaggi principali del manga e dell’anime. Appare in tutti i videogiochi di Naruto, comprese le serie Naruto: Clash of Ninja e Naruto: Ultimate Ninja. Nel videogioco Naruto: Clash of Ninja, Jiraiya fa la sua prima apparizione con l’aspetto della seconda serie.

This entry was posted in Fachbücher. Bookmark the permalink.