Goethe Ueber Seine Dichtungen, Vol. 3 PDF

Paul Thomas Mann nacque a Lubecca, goethe Ueber Seine Dichtungen, Vol. 3 PDF Germania, secondogenito di Thomas Johann Heinrich Mann, senatore e facoltoso commerciante, e di Júlia da Silva Bruhns, nata da padre tedesco e madre brasiliana a Rio de Janeiro ma emigrata in Germania all’età di sette anni. Il piccolo passava l’estate a Travemünde, sul Baltico, dove già dava spazio alla propria indole sognatrice immerso nella bellezza del luogo.


Författare: Hans Gerhard Gräf.

Una certa indipendenza spirituale gli fece frequentare la scuola con disinteresse, preferendo dedicarsi a letture e studi personali e lasciando da parte le esigenze didattiche. Nel 1892 il padre morì, la ditta di famiglia fu liquidata e la madre si trasferì a Monaco di Baviera con i figli – Mann aveva due fratelli e due sorelle -, mentre Thomas rimase ancora due anni a Lubecca, a „dozzina“ da un professore, per completare gli studi. Mann raggiunse quindi la famiglia nella città bavarese, per dimorarvi fino al 1933. D’accordo con Dehmel, si iscrisse all’università e al politecnico di Monaco con l’intenzione di diventare giornalista, compagno di quel Koch-Weser che sarebbe diventato Ministro dell’Interno.

Mann amava anche recitare: quando Ernst von Wolzogen mise in scena L’anitra selvatica di Ibsen, Thomas interpretò la parte del commerciante Werle. Dato che Heinrich risiedeva a Roma, decise di raggiungerlo e di passare con lui l’estate a Palestrina, per poi andare a vivere assieme nell’Urbe, subinquilini di un appartamento di via di Torre Argentina. Monaco, destò l’interesse della casa editrice berlinese Fischer, e fu pubblicato nel 1898. Tornato a Monaco, ebbe il primo impiego di rilievo, quando Korfiz Holm lo assunse nella redazione del periodico Simplicissimus, dove lavorò un anno come lettore e correttore. Nel 1929 gli venne conferito il Premio Nobel per la letteratura. Nel gennaio del 1933 Mann tenne una celebre conferenza all’Università di Monaco, sua ultima apparizione pubblica in Germania: Dolore e grandezza di Richard Wagner. Nel 1952 fece ritorno in Svizzera, ma non in Germania, nonostante fosse stato proposto come primo Presidente della Repubblica.

This entry was posted in Ratgeber. Bookmark the permalink.